Inferno bianco

 

Nell’entroterra dell’estremo ponente ligure, dove alcuni paesi e alcuni colli delimitano il confine con la Francia, dai boscosi fianchi e dai brulli poggi della bella Valle Argentina, alitano antiche storie di vita e di morte… Con queste poche righe viene introdotto questo commovente lavoro di una donna straordinariamente sensibile. Non si può non provare commozione nel leggere il racconto Le bambole di Gina, che chiude questo volumetto di rara umanità.

Autore: Marisa Toesca

2002