Museo di Triora 5 Strumenti didattici

Strumenti didattici

In questa sezione trovi le varie pubblicazioni, il catalogo degli oggetti, i documenti e le fotografie storiche: tutto il necessario per approfondire la conoscenza di Triora, sotto il profilo etnostorico, etnografico e relativo alla stregoneria.

Scopri di più su…

La storia del Museo Etnografico e della Stregoneria

Scopri di più sull’opera di Padre Francesco Ferraironi, il Campo Eco e la nascita del museo, l’associazione turistica Pro Triora e l’attivissimo consigliere, già assessore comunale, Silvano Oddo.

I documenti nel museo

Una mole notevolissima di carte è andata distrutta nel corso dei secoli, dovuta sia ad episodi tragici (guerre, incendi, devastazioni, saccheggi) sia ad incuria o, peggio, ad ignoranza. Quel che resta è soltanto una goccia, ma sufficiente a farci comprendere il nostro passato, bello o brutto che sia.

Il catalogo degli oggetti esposti

Elenco degli oggetti attualmente esposti nel museo, debitamente classificati e sommariamente descritti. Lo stesso ovviamente è in continuo aggiornamento, stante la notevole quantità di oggetti che continuano a pervenire all’Associazione Turistica Pro Triora.

Le pubblicazioni

La Pro Triora, per propagandare efficacemente le proprie bellezze architettoniche e paesaggistiche, per valorizzare le antiche tradizioni e per conservare la memoria dei principali eventi succedutisi nel corso dei secoli, ha richiesto, ed ottenuto il 10 gennaio 1990, l’iscrizione nel registro degli stampati ed editori (n. 1/1990).

La Biblioteca sulla Stregoneria

Grazie ad alcune donazioni, si è iniziata questa biblioteca del tutto particolare, ampliata in seguito ed arricchita grazie alla generosità di alcuni studiosi. Sono stati effettuati alcuni acquisti, scambi, aste, ecc. ed attualmente la dotazione libraria, con alcuni pregevoli testi antichi di difficile reperibilità, ha raggiunto diverse centinaia di unità.

Fotografie storiche

Quelle che proponiamo sono soltanto alcune delle immagini custodite nel Museo, ma sono tuttavia sufficienti a dare un’idea dell’antica importanza del paese, con i contorti carugi, le aie, le piazzette, le numerose chiese, i monumenti, nonché a mostrare le consuetudini e le attività quotidiane, in parte scomparse, dei Trioresi.

Video

Sono raccolti in questa pagina alcuni contributi video di natura differente, alcuni più prettamente storici, altri artistici. Tutti hanno tuttavia come denominatore comune lo scopo di rendre testimonianza della storia e della cultura millenaria di Triora.

Triora

Triora è un borgo medievale che domina dai suoi 780 metri di altezza tutta la Valle Argentina, nell’estremo Ponente Ligure. È conosciuto soprattutto perché qui si è celebrato dal 1587 al 1589 un importante processo per stregoneria. Ma Triora è molto di più.

Il paese, che conserva intatta tutta la magia del suo passato di luci e ombre, unisce un patrimonio architettonico unico nel suo genere a una collocazione ambientale di assoluto privilegio. E per quanto oggi non conti più gli oltre cinquecento “fuochi” rilevati a metà del Cinquecento e sia ancora in parte segnato dalle distruzioni operate dalle truppe tedesche nel 1944, sa ancora regalare emozioni forti a chi ne percorre le strette vie.